Il metodo

Lo SHIATSU è una vera e propria digitopressione.

Letteralmente significa SHI (dito) ed ATSU ( pressione).

Viene schematizzato e codificato durante la prima metà del XX sec. dal Maestro Tokujiro Namikoshi e dal suo diretto discendente Toru Namikoshi.
Per completare, perfezionare ed incrementare la tecnica e quindi la sua efficacia, Namikoshi Sensei e suo figlio Toru viaggiano negli USA dove incontrano il Dott. Palmer, padre della moderna Chiropratica.
Si confrontano con lui sullo SHIATSU e mettono a punto una tecnica completa, efficace ed ancora ineguagliata per la sua potenza terapeutica.
Oggi lo SHIATSU Namikoshi è riconosciuto in Giappone, dal Ministero della Salute, come la forma più alta di Fisioterapia manuale Riabilitativa e viene proposto e praticato in moltissimi reparti Ospedalieri. Grazie alle sue pressioni, eseguite con scrupolo ed attenzione, lo Shiatsu ripristina ed riequilibra tutte le funzioni naturali del corpo donando sensazioni di benessere, scioltezza, vigore, calma ed equilibrio.


IL METODO PALOMBINI

Nel lontano 1964 Rudy Palombini, massofisioterapista della nazionale italiana di scherma, segue il suo gruppo alle olimpiadi di Tokyo. Entra in contatto con il mondo e la cultura giapponese, conoscendo questa particolare tecnica di pressione con i pollici. Dello Shiatsu intuisce la grande efficacia e decide di tornare presto in Giappone per apprenderlo direttamente dal Maestro Namikoshi. Rudy Palombini diventa il primo europeo a diplomarsi presso lo Japan Shiatsu College di Tokyo. Nasce una profonda amicizia e stima professionale con il maestro giapponese.

Tornato in Italia Rudy sperimenterà per la prima volta al mondo lo Shiatsu sul lettino, intuendo le possibilità ed i vantaggi di tale aggiunta. Nulla cambierà dei Principi Fondamentali della tecnica originaria, rendendola semplicemente più vicina alla nostra cultura occidentale, più “comoda”. Nel tempo elaborerà delle nuove manovre aggiungendo efficacia alla già straordinaria tecnica giapponese.

Questo lavoro culminerà nell’elaborazione di quello che oggi è conosciuto come Metodo Palombini. Nel 1979 dopo il riconoscimento ufficiale di tale Metodo, Rudy Palombini viene autorizzato dal Maestro giapponese alla diffusione e all’insegnamento dello Shiatsu.

Nello stesso anno nasce la Scuola Italiana di Shiatsu, con sede a Roma.

Oggi, dopo più di 30 anni di vita, la Scuola è diretta dal figlio di Rudy, il Dott.Fulvio Palombini, Reumatologo e Docente di Fisioterapia presso l’Università “La Sapienza” di Roma.

 

 

Vuoi diventare un operatore shaitsu?

 

corso completo               richiedi info                prenota il-corso

Questo sito utilizza i cookies. Utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire all’ utilizzo dei cookies in conformità con i termini di uso dei cookies espressi in questo documento.